Mercato auto Italia: Stellantis a gennaio 2024 cresce in quota e volumi

Positivo inizio dell’anno in Italia per Stellantis, che nel mese di gennaio ha confermato la propria leadership del mercato. Secondo l’elaborazione dei dati forniti da Dataforce, Stellantis nel mese di gennaio ha immatricolato oltre 49 mila autovetture (+13,3%) e ha registrato una quota complessiva del 34,7%, con una crescita di 0,8% punti percentuali rispetto a gennaio 2023.

Sono sei i modelli di Stellantis nella top ten di gennaio, con Fiat Panda stabile in testa alla classifica seguita, al terzo posto, da Citroën C3, che recupera una posizione rispetto alla classifica di dicembre, e, al quarto, da Jeep Avenger. Al quinto posto, si colloca Lancia Ypsilon, seguita, al sesto, da Peugeot 2008, che sale di due posizioni, e, al nono, da Peugeot 208.

Nel mercato dei veicoli elettrici (BEV) Stellantis conferma il proprio ruolo guida nella transizione energetica del paese registrando una quota del 33,9%.

“Il 2024 per Stellantis in Italia si apre con un inizio promettente, che ha visto una notevole crescita nel settore delle vendite di veicoli elettrici” ha dichiarato Santo Ficili, Managing Director di Stellantis in Italia “La commercializzazione di 12 modelli BEV in Italia nel corso del 2024 riflette l’importanza strategica che attribuiamo al mercato italiano all’interno della nostra visione globale. Siamo fiduciosi che il nuovo anno ci porterà ulteriori traguardi positivi, consolidando la nostra posizione di leadership nell’ambito delle vetture elettriche. In questo momento di transizione, Stellantis è vicina ai clienti attraverso la propria rete di vendita forte di professionisti competenti e sempre capaci di rispondere alle esigenze degli automobilisti per trovare la soluzione di mobilità ideale”.

Ecco in dettaglio l’andamento dei singoli Brand:
 

Alfa Romeo
Alfa Romeo ha chiuso il mese di gennaio mantenendo una quota di mercato stabile al 1,4%, in linea con l’anno precedente. Un punto di particolare rilievo è la notevole contribuzione del canale privato, che ha registrato la percentuale più alta degli ultimi 8 mesi, con una crescita del 4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+22%). Alfa Romeo Tonale ha ottenuto un significativo successo, posizionandosi al quarto posto in termini di volumi e registrando un aumento del 41% rispetto a gennaio dello scorso anno. Piazzandosi al secondo posto tra i veicoli premium, il Tonale ha conquistato una quota di mercato nel segmento superiore al 6%.

Anche Stelvio e Giulia hanno registrato prestazioni notevoli sul canale privato, con incrementi rispettivamente del +15 punti percentuali e +26 punti percentuali rispetto a gennaio 2023.
 
Citroën
In Italia, Citroën registra un’eccellente quota di mercato del 5,1% tra i privati, la più elevata degli ultimi 32 mesi. La quota di mercato complessiva si attesta al 4,7%, evidenziando una crescita di 0,7 punti percentuali rispetto a gennaio 2023. La Citroën C3 conferma il suo successo commerciale e la sua popolarità, posizionandosi come la terza vettura più venduta in Italia e ottenendo la seconda posizione nel proprio segmento con una quota del 15%, che raddoppia quella di gennaio 2023.

DS Automobiles
Nel mese di gennaio DS Automobiles ha mantenuto invariata la sua quota di mercato delle vetture allo 0,4%. La performance del mese di gennaio costituisce un altro passo avanti nella crescita costante del marchio in Italia, il paese che rappresenta il secondo mercato più importante per il marchio a livello globale. Questi risultati confermano il successo continuo di DS Automobiles, che ha già registrato una crescita significativa nel corso del 2023.

FIAT
FIAT inizia il 2024 come marchio leader nelle vendite delle vetture nel mese di gennaio, registrando quasi 16 mila immatricolazioni e una quota di mercato dell’11,2%. Panda Hybrid è il modello FIAT che ha ottenuto il maggior successo di vendite in Italia, con oltre 11 mila immatricolazioni. La stessa tecnologia caratterizza la 500 Hybrid, che contribuisce alla leadership di FIAT nel segmento A con il 70% di quota. Insieme le due vetture rappresentano il benchmark anche in Europa per la mobilità urbana elettrificata. Chiude gennaio con successo anche la 500e, confermandosi la city-car 100% elettrica più venduta in Italia, contribuendo insieme alla nuova 600e alla leadership del brand Fiat nel canale “Privato” delle vetture 100% elettriche con il 16,1%. Buone le performance commerciali anche di 500X, che ha registrato oltre 2.000 immatricolazioni nel competitivo segmento dei B-SUV.

LANCIA
A gennaio, Lancia ha immatricolato oltre 3.900 vetture, con una crescita del 9% in termini di volumi rispetto allo stesso mese dello scorso anno. La quota si è attestata al 2,8%, in linea con la performance dello scorso anno. Si tratta di una conferma delle peculiarità di un brand che lo scorso anno ha registrato oltre 44.700 immatricolazioni, il 9% in più rispetto al 2022.

Jeep®
Il SUV elettrico Jeep® Avenger conferma il suo successo anche a gennaio 2024, posizionandosi come il modello elettrico più venduto in Italia. Non solo, ma Avenger si colloca al vertice del segmento B-SUV, considerando tutte le motorizzazioni. Nel medesimo segmento, il modello ibrido plug-in Jeep Renegade 4xe si piazza al primo posto. Complessivamente, con il contributo di altri modelli come Compass, Wrangler e Grand Cherokee, il marchio Jeep si posiziona al sesto posto nel mercato italiano con una quota del 5,13%, registrando una crescita rispetto a gennaio 2023.

Opel
Opel a gennaio ha consolidato la sua presenza sul mercato, registrando una quota di mercato del 3,5%, un incremento di 0,9 punti percentuali rispetto a gennaio 2023, nel mercato totale, vetture e veicoli commerciali. Questo aumento è stato trainato da ottime prestazioni nei rispettivi segmenti: Opel Corsa ha contribuito con un incremento di 1 punto percentuale nel segmento delle auto di piccole dimensioni, Opel Mokka ha mostrato una crescita significativa, aggiungendo 1,7 punti percentuali nel segmento di riferimento e Opel Astra ha registrato un aumento di 0,8 punti percentuali nel segmento di competenza.

PEUGEOT
Il 2024 ha segnato un ottimo inizio per PEUGEOT, con un notevole aumento delle vendite in vari segmenti di mercato. In particolare, in Italia, ha registrato una forte crescita delle vendite, raggiungendo una quota del 5,8% sia nel settore delle vetture che dei veicoli commerciali. Nel mercato delle vetture e dei veicoli commerciali completamente elettrici, la quota di mercato è stata ancora più significativa, attestandosi al 6,1%, con un incremento di 0,7 punti percentuali rispetto a gennaio 2023. Questo notevole risultato è stato trainato dalla PEUGEOT E-208, che ha conquistato il 53% dei clienti in questo segmento

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist. Fondatore e Web Master di www.mitoalfaromeo.com ( 2000), www.dauniacom.it (2002) e www.guidoitaliano.it ( 2011); giornalista pubblicista dal 2019 presso l'ODG della Puglia. Nel settore automotive dal 2006. Ha svolto i seguenti ruoli: Sales Brand Manager Jeep e Alfa Romeo presso un dealer FCA. Zone Manager After Sales con Euromaster Italia SRL, Michelin Italiana SPA, Peugeot Automobili Italia SPA e Goodyear Dunlop Tyres Italia SPA in tutto il Sud Italia. Da gennaio 2023 Dealer Manager per conto di Fit2You Broker ai dealer auto e moto di quattro regioni del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.