La Lamborghini Urus Performante entra in servizio nella Polizia di Stato

 Prosegue la proficua collaborazione tra Automobili Lamborghini e la Polizia di Stato, che dura da quasi 20 anni. Stavolta l’azienda di Sant’Agata Bolognese ha consegnato alla Polizia Stradale una Urus Performante[1] che entrerà in servizio a partire dal 2024. La cerimonia si è svolta a Roma oggi, martedì 12 dicembre, in piazza del Viminale, sede del Ministero dell’Interno, dove Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini, ha consegnato le chiavi della vettura al Ministro dell’Interno Matteo Piantedosi e al Capo della Polizia e Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Vittorio Pisani. La collaborazione tra Automobili Lamborghini e la Polizia di Stato è iniziata nel 2004 e la Urus Performante è il sesto esemplare Lamborghini a entrare nella flotta della Polizia Stradale. Il Super SUV si va ad aggiungere alla Huracán LP610-4, per essere impiegata per servizi speciali tra cui il trasporto sanitario urgente di organi e plasma.

E’ con grande piacere che rinnoviamo la collaborazione, ormai ventennale, con la Polizia di Stato” – commenta Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini – “Sapere che i nostri modelli sono utilizzati per funzioni di pubblica utilità e, soprattutto, per operazioni determinanti a salvare vite umane, non può che rendere orgoglioso me e tutta l’azienda. Queste iniziative, che portiamo avanti con grande soddisfazione, rappresentano un’ulteriore dimostrazione del nostro legame con il territorio”.

Urus Performante è stata allestita dai tecnici Lamborghini a Sant’Agata Bolognese, a partire dagli esterni, seguendo le specifiche della Polizia. La livrea è stata disegnata dal Centro Stile Lamborghini e combina il classico “Azzurro Polizia di Stato” al bianco con le fasce tricolori sui brancardi e sulla linea di cintura. Sulle portiere sono stati applicati i loghi della Polizia in pellicola riflettente, mentre sul tetto è stata installata una barra luminosa con luci Led blu a 360°, combinata con una sirena elettrica bitonale.

L’abitacolo è stato personalizzato con vari elementi indispensabili per il servizio di pubblica sicurezza, tra cui un cassetto blindato porta arma, un pannello per messaggi grafici abbattibile e uno speciale vano alloggiato nel bagagliaio per lo stivaggio delle attrezzature di ordinanza e di un defibrillatore per interventi di pronto soccorso. E, soprattutto, un frigo portatile per il trasporto organi comprensivo di display e datalogger per monitoraggio costante della temperatura interna.

Urus Performante è equipaggiata col motore V8 biturbo da 666 CV di potenza massima e 850 Nm di coppia a regimi da 2.300 a 4.500 giri/min, che garantisce una accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi e una velocità massima di 306 km/h. Prestazioni che, abbinate a una dinamica di guida best in class, hanno consentito di far segnare il miglior tempo (10:32.064) per SUV di serie sul percorso della celebre Pikes Peak Hillclimb nel 2022.  

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.