A febbraio 2024 FIAT consolida la leadership nel mercato italiano crescendo in volumi e quota di mercato

FIAT a febbraio incrementa la leadership nel mercato italiano crescendo in termini di volumi e di quota di mercato rispetto all’analogo mese dello scorso anno. A febbraio, infatti, In base all’elaborazione dei dati forniti da Dataforce, il marchio italiano mantiene il primato nel mercato nazionale sia a livello di vetture sia di veicoli commerciali leggeri, con una quota complessiva del 13,4% pari a 22.238 veicoli immatricolati in crescita del 16% rispetto all’analogo mese dello scorso anno e registrando anche il miglior risultato degli ultimi 12 mesi.

Panda, si conferma ancora una volta la vettura più venduta in Italia e la protagonista del mercato italiano. Infatti, la Panda come annunciato ieri da Olivier Francois, Amministratore Delegato di FIAT e Direttore Marketing di Stellantis, dal mese di marzo aumenterà la produzione del 20% per soddisfare la crescente domanda dei clienti. Panda, e la serie speciale Pandina che inizierà la produzione nel mese di giugno, sarà migliorata attraverso importanti sviluppi in termini di sicurezza e tecnologia, pur mantenendo le qualità di versatilità e accessibilità. Questi sviluppi ne garantiranno la continuità di produzione nello stabilimento italiano di Pomigliano d’Arco almeno fino al 2027.
L’iconica city-car assicura tutti i vantaggi di una motorizzazione ibrida efficiente, compatta, e accessibile. La stessa tecnologia caratterizza la 500 Hybrid, che contribuisce alla leadership di FIAT nel segmento A con oltre il 65% di quota.

A febbraio la 500e, si conferma nettamente in testa alla classifica delle city-car 100% elettriche con una quota del 45%, registrando il doppio delle immatricolazioni rispetto a chi la segue in classifica.

Buone anche le performance commerciali di 500X che ha registrato quasi 3.000 immatricolazioni nell’agguerrito segmento dei B-SUV.

Nel mercato dei veicoli commerciali, FIAT Professional è stato il brand che ha realizzato la miglior performance in Italia con una quota del 26,2% in crescita di 0,3 punti percentuali rispetto all’analogo mese del 2023.

Dichiara Giuseppe Galassi, Managing Director Fiat e Abarth in Italia: “I risultati del mese di febbraio in crescita rispetto allo stesso mese di un anno fa e i migliori degli ultimi dodici mesi, sono una conferma della leadership di Fiat in Italia e della bontà del nuovo corso del Brand. Un percorso costruito ascoltando le esigenze dei clienti, con la tipica creatività italiana e il know-how acquisto in oltre un secolo di storia. Percorso che continuerà ad alimentarsi di novità di prodotto per affrontare con determinazione le sfide della mobilità di domani. Ringrazio il mio team e la nostra Rete di concessionari che svolgono un ruolo centrale, supportando quotidianamente i clienti con competenza e passione”.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.