PIRELLI PNEUMATICI PER PORSCHE CAYENNE PER TUTTE LE MISURE E TUTTE LE STAGIONI

Pirelli è stata confermata in primo equipaggiamento sulla nuova Porsche Cayenne. L’ultimo facelift del SUV sportivo amplia la collaborazione tra Pirelli e Porsche e porta il marchio P Zero su tutte le misure previste per la vettura. È la tappa più recente del lavoro di sviluppo congiunto per Porsche Cayenne, modello che Pirelli ha equipaggiato in tutte le generazioni dal 2002 a oggi. Per questo aggiornamento dell’auto sono stati sviluppati appositamente dei P Zero, dei P Zero Corsa e degli Scorpion Winter 2 approvati da Porsche per la guida a basse temperature, tre opzioni che coprono l’intera gamma di cerchi che va dai 20 ai 22 pollici. Inoltre, sempre su tutte le misure, sono disponibili per alcuni mercati gli Scorpion Zero All Season.

Guidabilità, precisione di sterzo, stabilità e sicurezza anche in manovre di emergenza sono le richieste a cui risponde il Pirelli P Zero sviluppato per il nuovo facelift. In particolare, nella frenata sul bagnato tutte le misure hanno ottenuto la classificazione più alta sull’etichetta europea. Soprattutto ad alte velocità, inoltre, questo pneumatico è stato studiato per supportare la coppia elevata e i carichi che la vettura esercita sulle gomme.

Pirelli P Zero Corsa è invece il pneumatico scelto per un utilizzo ancora più sportivo della Porsche Cayenne, ideale anche per la guida in circuito. Questo prodotto deriva dal P Zero Corsa con cui nel 2021 la Porsche Cayenne GT segnò il record al Nürburgring Nordschleife. Il P Zero Corsa per la nuova Cayenne, così come quello che contribuì al record, è realizzato con mescole battistrada di derivazione motorsport, sviluppate per supportare le vetture più veloci del mondo nei campionati in cui Pirelli è impegnata ogni anno.

Inoltre, la nuova versione della Porsche Cayenne è una delle prime vetture a ricevere uno specifico Pirelli Scorpion Winter 2 omologato per la stagione fredda, su tutta la gamma misure dell’auto. Per lo sviluppo dell’invernale, la sfida richiesta agli ingegneri Pirelli era ancora più impegnativa: garantire sicurezza alle basse temperature e su neve pur mantenendo prestazioni molto alte su asciutto e su bagnato, con lo stesso livello di sportività che Porsche si aspetta da un pneumatico estivo. Per ottenere questo risultato, l’R&D di Pirelli ha creato una mescola invernale dedicata, in grado di dare comfort di guida ma anche aderenza in condizioni critiche.

PIRELLI SULLA CAYENNE DALLA PRIMA GENERAZIONE

Lanciata nel 2002, la Cayenne ha inaugurato il segmento dei SUV sportivi. Dal primo esemplare a oggi, Pirelli ha sempre lavorato al fianco della casa di Stoccarda per sviluppare pneumatici che seguissero l’evoluzione dei vari modelli, come la Cayenne S Hybrid, il primo ibrido della gamma Porsche, poi la Porsche Cayenne S E-Hybrid, versione ibrida plug-in, fino all’attuale Cayenne Turbo E-Hybrid, la Cayenne più potente di sempre arrivata insieme al facelift a motorizzazione tradizionale.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.