MILANO DESIGN WEEK 2023: VA IN SCENA LA NUOVA MASERATI GRANTURISMO

La nuova Maserati GranTurismo sarà la grande interprete del Tridente all’edizione 2023 della Milano Design Week, l’evento internazionale che ogni anno richiama a sé il pubblico più cosmopolita e caleidoscopico al mondo. Un appuntamento immancabile per chi ha fatto del design più ricercato, bello ed essenziale, un tratto distintivo, e per chi, come Maserati, può vantare tra le sue produzioni un’icona intramontabile, la prima in assoluto nella storia del marchio disponibile anche in versione 100% elettrica. Tre originali GranTurismo One Off del Programma Maserati Fuoriserie si divideranno tra reale e virtuale, mentre l’esclusiva GranTurismo Launch Edition PrimaSerie 75th Anniversary, realizzata in occasione del suo recente 75esimo anniversario, regalerà un ulteriore tocco di esclusività alla selezione pensata per esaltare la sportiva adatta alle lunghe percorrenze per eccellenza.

La Granturismo One Off Prisma e la Granturismo One Off Luce, rispettivamente con motore termico V6 Nettuno e nella versione full electric Folgore, saranno affiancate dall’estro intrepido di Hiroshi Fujiwara, eclettico amico del Tridente, padrino dello streetwear e autore di una sua personale interpretazione della performante coupé. L’artista giapponese presenterà una Digital One Off e in contemporanea la sua capsule collection, pensata appositamente per la Design Week.

La GranTurismo One Off Prisma è dedicata alla storia di questa gloriosa vettura ed esprime con orgoglio il suo passato e l’attitudine del marchio a spingersi oltre. Un sodalizio cromatico composto da 14 colori differenti veste la carrozzeria. Due di questi parlano al futuro, gli altri dodici sono stati selezionati invece tra le pigmentazioni delle GranTurismo d’antan più amate, come il caratteristico colore Amaranto della Maserati A6 1.500 del 1947, o l’Oro Longchamps, che illuminava la Maserati Khamsin del 1973.

Il manto di questa straordinaria One Off è impreziosito da un dettaglio di oltre 8.500 lettere, applicate a mano, che compongono i nomi delle Maserati creando una seconda sfumatura e armonizzando tutto il rivestimento cromatico, eseguito rigorosamente a mano.

La GranTurismo One Off Luce è una dichiarazione di innovazione e sostenibilità, che rispecchia, letteralmente, il lavoro di sperimentazione e ricerca continua di Maserati. Il manto di questa meravigliosa interprete di domani è un originale monolite cromatico a specchio, decorato con un motivo dinamico inciso a laser e verniciato in un colore quasi assente, che rende impercettibile i contorni della vettura, lasciando che si fonda con il contesto che la circonda. Gli interni sono un inno al futuro, realizzati in monomateriale ECONYL® – un filo di nylon rigenerato, per una metamorfosi estetica unica – che combinato alla lavorazione laser esprime dinamismo, lo stesso che valorizza plancia e pannelli, attraverso la tecnologia di stampa “ad alta frequenza”, molto utilizzata nel campo nella moda, in un colore trasparente che esalta i giochi di luce e sottolinea l’anima moderna della vettura.

Klaus Busse, Head of Design di Maserati, ha dichiarato: “Granturismo Prisma è un’ode al nostro heritage di 75 anni e al know-how che ha interessato tutte le vetture realizzate da Maserati nel tempo. Granturismo Luce è il nostro futuro, guarda avanti, in perfetto equilibrio con Prisma. Ognuna ha senso in funzione dell’altra. In termini di innovazione, Prisma esprime tutta la bellezza e l’eccellenza tipiche dell’artigianato italiano, così come la maestria nella pittura e nella colorazione; Luce rivela tutta la tecnologia sviluppata con Folgore, combinando avanguardia e creatività italiana”.

Infine, l’inconfondibile allure di una edizione a tiratura limitata come la GranTurismo Launch Edition PrimaSerie 75th Anniversary. Realizzata in quattro configurazioni uniche, per un totale di 300 esemplari – 75 per ogni versione a motore termico, nei colori Grigio Lamiera e Nero Cometa, e 75 per la versione elettrica Folgore, nelle colorazioni Rame Folgore e Blu Inchiostro – celebra la quintessenza dell’Italian luxury dalla performance esagerata, facendosi testimonial del miglior equilibrio tra bellezza e funzionalità senza eccessi.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.