Lamborghini Revuelto debutta in anteprima mondiale a Sant’Agata Bolognese

Lamborghini Revuelto[1] ha debuttato durante un doppio evento organizzato il 29 marzo presso la sede del marchio italiano.  La nuova supersportiva V12 ibrida plug-in è stata presentata alla stampa internazionale da Stephan Winkelmann, Chairman and CEO di Automobili Lamborghini, durante uno show allestito nel nuovo Emissions Technology Center.   

Gli ospiti internazionali hanno inoltre avuto l’opportunità di visitare la nuova linea di produzione dedicata alla Revuelto, la prima HPEV (High Performance Electrified Vehicle), il Centro Sviluppo Compositi dove vengono realizzati telai ed elementi di carrozzeria della nuova vettura, oltre al Museo che ospita i modelli più iconici del marchio.

Clienti e personalità dello spettacolo e dello sport hanno assistito all’unveiling della nuova Lamborghini durante una cerimonia esclusiva. Gli ospiti, dopo aver attraversato il viale centrale degli stabilimenti dove per l’occasione sono stati esposti i modelli V12 più iconici della storia dell’Azienda, hanno raggiunto il luogo dell’evento. Una serata in un contesto esclusivo, all’interno della nuova linea di produzione, dove gli invitati hanno potuto godere di una cena suggestiva circondati dalle nuove vetture.

“Con la presentazione della Revuelto si apre un nuovo capitolo della nostra prestigiosa storia – commenta Stephan Winkelmann, Chairman and CEO di Automobili Lamborghini -. Non è solo una pietra miliare ma anche un momento di orgoglio per tutti coloro che lavorano in Lamborghini. È inoltre un privilegio poter dare il benvenuto ai nostri clienti, ai media, ai concessionari e altri ospiti importanti che si sono uniti a noi per la première della Revuelto, qui nella nostra casa di Sant’Agata Bolognese”.  

La Revuelto interpreta in chiave innovativa la tradizione delle supersportive V12 dell’azienda italiana, diventando il primo modello ibrido di serie Lamborghini. Presentata nell’anno del 60° anniversario del marchio, Revuelto definisce un nuovo paradigma in termini di prestazioni, sportività e piacere di guida grazie ad un’architettura inedita, un design innovativo, un’aerodinamica al massimo dell’efficienza e un nuovo concept di telaio in carbonio.

La potenza complessiva di 1015 CV è erogata da un nuovo motore 12 cilindri, abbinato a tre motori elettrici alimentati da una batteria agli ioni di litio che garantiscono anche la modalità full electric. Potenza e coppia del nuovo motore V12 sono gestite da un nuovo cambio trasversale doppia frizione ad 8 rapporti. Le consegne inizieranno nell’ultimo trimestre del 2023.
 

[1]   Vettura non ancora in commercio e quindi non soggetta alla Direttiva 1999/94/CE. I dati su consumo di carburante ed emissioni sono in fase di omologazione.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.