Tridente di Abarth 124 rally al Barum Czech Rally Zlín, quarto round del FIA European Rally Championship 2021

Dopo la breve pausa estiva, a seguito del Rally di Roma Capitale, inizia dal Barum Czech Rally Zlín il “girone di ritorno” dell’Abarth Rally Cup 2021. Repubblica Ceca, Ungheria e Isole Canarie saranno i palcoscenici delle ultime tre prove della serie riservata alle Abarth 124 rally all’interno della serie continentale FIA European Rally Championship (FIA ERC). A guidare la classifica, tra le vetture dello Scorpione, sono i polacchi Dariusz Poloński e Lukasz Sitek (Rallytechnology), vincitori dei primi tre round stagionali sugli sterrati polacchi e lettoni e sull’asfalto romano. Un secondo posto a testa, invece, per l’equipaggio ceco Martin Rada e Jaroslav Jugas (Agrotec), protagonisti in Lettonia e quello italiano formato da Roberto Gobbin e Alessandro Cervi (Evo Motorsport), in evidenza al Rally di Roma Capitale. L’asfalto della Repubblica Ceca sarà terreno di sfida per i tre equipaggi delle Abarth 124 rally che dal 27 al 29 agosto affronteranno i 210,92 km di prove speciali che si disputeranno nei dintorni della città di Zlín. 

15 le prove speciali in programma con il suggestivo start in notturna venerdì 27 alle 21.15 sui 9,18 km della Super Special Stage Zlín. Sabato 28, invece, ben 8 prove speciali in programma con la ripetizione per due volte delle prove molto tecniche di Březová (12,73 km), Hošťálková (18,86 km), Komárov (8,46 km) e Pindula (18,95 km), per un totale di 118 km di prove speciali da sommare ai 316,64 km di trasferimenti al termine della seconda giornata di rally. Domenica il gran finale con i due loop formati da Halenkovice (8,85 km), Biskupice (7,59 km) e Májová (25,43 km) che chiuderanno il rally ceco con 210,92 km di prove speciali, 574,76 km di trasferimenti per un totale di 785,68 km percorsi.  

Dopo l’annullamento dell’edizione 2020, il Barum Czech Rally Zlín festeggia quest’anno la sua cinquantesima edizione con un percorso sempre molto insidioso dovuto alla conformazione delle strade ceche che presentano un manto decisamente irregolare e scivoloso. Un vero e proprio test su asfalto per le Abarth 124 rally che, sia nel 2018 che nel 2019 hanno dimostrato di avere le giuste caratteristiche per affrontare i veloci tratti nelle foreste della Repubblica Ceca. L’incognita meteo è un’altra variabile che, spesso, ha mescolato le carte in tavola nel corso del rally ceco con piloti, team e preparatori, impegnati nello studio delle migliori strategie per non essere sorpresi dagli acquazzoni che, di frequente, colpiscono la zona.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.