AUTOMOTIVE: CON IL DL RILANCIO SI VA VERSO UNA MOBILITÀ PIÙ SOSTENIBILE

Con la conversione in legge del Dl Rilancio, viene data una ulteriore spinta verso una mobilità sempre più sostenibile. Con il lavoro parlamentare, infatti, si è riusciti ad incrementare il bonus già presente per l’acquisto delle autovetture elettriche ed ibride plug-in di euro 2.000 in caso di rottamazione e di euro 1.000 in caso di acquisto senza rottamazione. Inoltre, è previsto un ulteriore sconto minimo da parte del concessionario pari al bonus. Un incentivo, quindi, che può arrivare fino a 10.000 euro anche grazie alle agevolazioni per l’acquisto introdotte dalla Legge di Bilancio 2019.

Esprimo grande soddisfazione per gli strumenti che siamo riusciti a mettere in campo per una mobilità green – commenta il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in Commissione Trasporti alla Camera – Come gruppo parlamentare siamo dovuti intervenire per impedire che una pioggia di soldi andasse ad incentivare l’acquisto di veicoli a motore endotermico a diesel e benzina senza limiti di emissione gCO2/km. Per questo – prosegue – abbiamo insistito per una riformulazione affinché il percorso tracciato fino ad oggi e la nostra visione sulla mobilità elettrica venissero mantenuti come impegni veri e concreti”.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.