Automobili Lamborghini continua a crescere a livello mondiale e registra nuove cifre record: 8.205 vetture consegnate nel 2019

  • Lamborghini aumenta le vendite mondiali del 43% con 8.205 unità consegnate
    • Incremento complessivo delle vendite per il nono anno consecutivo
    • Record commerciale per entrambi i modelli supersportivi, V10 e V12
    • Il Super SUV conferma il suo ruolo chiave nell’incremento delle vendite con quasi 5.000 esemplari consegnati ai clienti
    • Record di vendite in tutte le regioni: EMEA, America e Asia Pacifico
    • Gli USA continuano a essere il primo mercato


    Nell’esercizio 2019 (1 gennaio – 31 dicembre), Automobili Lamborghini S.p.A. ha confermato i suoi solidi livelli di crescita a livello mondiale. Con un aumento del 43% delle consegne ai clienti di tutto il mondo, passando così da 5.750 a 8.205 vetture, il marchio italiano di supersportive ha incrementato ulteriormente per il nono anno consecutivo le vendite dei suoi modelli, registrando un nuovo record. Stefano Domenicali, Chairman e Chief Executive Officer di Automobili Lamborghini, dichiara: ”Il 2019 è stato in assoluto l’anno che ci ha regalato il maggior numero di successi. Grazie all’intenso lavoro del nostro team, le vendite sono aumentate in modo sostanziale e ci hanno permesso di raggiungere cifre mai viste prima. In soli due anni abbiamo più che raddoppiato le nostre vendite, un successo che dimostra la forza del nostro brand, oltre che la qualità e la sostenibilità del nostro prodotto e della nostra strategia commerciale. Nell’ultimo anno abbiamo venduto circa 5.000 esemplari del nostro Super SUV Urus, una cifra che da sola si avvicina al totale delle vendite del 2018. Anche i nostri modelli supersportivi V10 e V12 hanno mantenuto il loro posto privilegiato all’interno del mercato, grazie all’integrazione di nuovi contenuti e di nuove tecnologie. Allo stesso tempo, è cresciuta ulteriormente anche la nostra già considerevole brand awareness, in particolare tra le giovani generazioni, e il numero dei follower sui social ha superato quota 40 milioni. Tutto questo è il risultato incredibile di un lavoro di squadra, per il quale vorrei ringraziare tutti i membri del team Lamborghini, per la loro ispirazione e dedizione al marchio, oltre che ovviamente i nostri azionisti e il gruppo per il loro continuo sostegno.” Lamborghini è un marchio globale e la distribuzione delle vendite è bilanciata nelle tre principali regioni. Con una rete commerciale di 165 concessionari in 51 Paesi, tutte le regioni nel 2019 hanno registrato risultati mai visti e contribuito così ad alimentare la crescita totale delle vendite rispetto all’anno precedente: EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa): 3.206/+28%, America: 2.837/+45% e Asia Pacifico: 2.162/+66%. Con 2.374 vetture, gli USA si confermano il primo mercato, seguiti da Chinese Mainland, Hong Kong e Macau (770), Regno Unito (658), Giappone (641), Germania (562), Medio Oriente (387), Canada (376) e Italia (370). Tutti questi mercati hanno visto un aumento sostanziale delle consegne, segnando traguardi storici a livello nazionale.


    Previsioni per il 2020 L’Azienda conferma le prospettive positive per l’esercizio 2020. Dal punto di vista tecnologico, Lamborghini ha deciso di dedicarsi allo sviluppo strategico di varianti ibride di tutti i modelli supersportivi di nuova generazione. Inoltre, anche nel 2020 Lamborghini continuerà con la sua strategia di presentare nuovi modelli e iniziative nell’ambito di eventi in ambienti esclusivi e dedicati ai clienti e media. In questo contesto Lamborghini non sarà presente al prossimo Salone dell’auto di Ginevra 2020. Nonostante le crescenti incertezze a livello geopolitico, le imminenti elezioni presidenziali statunitensi e le possibili ripercussioni tariffarie che si potrebbero verificare in Europa e nel resto del mondo, i fattori economici chiave rimangono positivi, sebbene meno prevedibili, e in questo quadro Lamborghini guarda con ottimismo le previsioni per il futuro. Ci si attende che le economie maggiori continuino a crescere e, anche grazie alla sua gamma di prodotti giovani e attraenti, Lamborghini prevede nuovi livelli di crescita a medio termine, sia per quanto riguarda le vendite che il fatturato.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist. Fondatore e Web Master di www.mitoalfaromeo.com ( 2000), www.dauniacom.it (2002) e www.guidoitaliano.it ( 2011); giornalista pubblicista dal 2019 presso l'ODG della Puglia. Nel settore automotive dal 2006. Ha svolto i seguenti ruoli: Sales Brand Manager Jeep e Alfa Romeo presso un dealer FCA. Zone Manager After Sales con Euromaster Italia SRL, Michelin Italiana SPA, Peugeot Automobili Italia SPA e Goodyear Dunlop Tyres Italia SPA in tutto il Sud Italia. Da gennaio 2023 Dealer Manager per conto di Fit2You Broker ai dealer auto e moto di quattro regioni del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.