Jeep protagonista della 78esima Fiera del Levante,presente anche la nuovissima Renegade

Dal 13 al 21 settembre si svolgerà a Bari la 78esima Fiera del Levante, la più importante manifestazione multi-settore del Sud Italia capace di attrarre ogni anno circa 800 espositori e oltre 200.000 visitatori.

renegade1

Al prestigioso appuntamento partecipa Jeep con un’area espositiva di 4.500 metri quadri dove il pubblico potrà conoscere da vicino l’intera gamma Jeep: dall’ammiraglia Grand Cherokee alla nuova generazione del Cherokee, dall’iconica Wrangler alla nuovissima Jeep Renegade. Inoltre, grazie all’allestimento di un percorso ad ostacoli, i visitatori dell’area Jeep potranno mettere alla prova le eccezionali capacità off-road che contraddistinguono ogni esemplare 4×4 Jeep.

 

Protagonista assoluta dell’evento la Nuova Jeep Renegade che proprio in questi giorni viene presentata alla stampa internazionale della regione EMEA. Prima vettura di Fiat Chrysler Automobiles realizzata in collaborazione tra Italia e Stati Uniti, la Nuova Renegade completa la gamma Jeep a livello globale e segna l’ingresso del brand nel segmento dei Small SUV.

 

Commercializzata in oltre 100 nazioni nel mondo, inclusi gli Stati Uniti, la nuova vettura è caratterizzata da una grande personalità stilistica e presenta proporzioni adatte sia all’utilizzo in città sia su tracciati off-road. Vanta capacità fuoristradistiche di riferimento nella categoria, un’eccellente dinamica di guida su strada, un esclusivo cambio automatico a 9 rapporti, due sistemi di trazione, propulsori dai consumi efficienti e una vasta gamma di dispositivi per la sicurezza.

 

Ospite d’onore della Fiera del Levante, la piccola globetrotter Jeep nasce proprio in queste suggestive e operose terre del Sud Italia, precisamente nel rinnovato stabilimento SATA di Melfi (Potenza). Pochi chilometri quindi la separano dalla città di Bari; un viaggio che oggi la porterà fino alle sponde dell’Adriatico, domani la vedrà protagonista dall’altra parte dell’Oceano. Si perché la Nuova Renegade sarà prodotta in Italia per tutti i mercati internazionali, Stati Uniti compresi:  è un riconoscimento importante per questo impianto costruito nel 1991 e ancora oggi uno dei più avanzati d’Europa, oltre che motivo d’orgoglio per i dipendenti italiani di Fiat Chrysler Automobiles ma anche dell’intero Paese e del Sud in particolare.

 

renegade2

 

In Italia, la Nuova Renegade è proposta in tre diversi allestimenti – Longitude, Limited e Trailhawk – equipaggiati con efficienti motorizzazioni turbodiesel e benzina e disponibili nella configurazione a trazione anteriore o integrale. In dettaglio, sono disponibili 5 combinazioni motore-trasmissione: il propulsore Turbo MultiAir2 da 1,4 litri con Stop&Start da 140 CV e trazione 4×2 abbinato al cambio manuale a sei rapporti; il propulsore MultiJet II da 1,6 litri con Stop&Start, 120 CV, cambio manuale a sei rapporti e trazione 4×2; il propulsore MultiJet II da 2,0 litri con Stop&Start, 140 CV, cambio manuale a sei rapporti e trazione 4×4; e il MultiJet II da 2,0 litri con Stop&Start, 140 CV e 170 CV, abbinato al cambio automatico a nove rapporti e alla trazione 4×4.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.