Fiat SPA: offerta pubblica Chrysler

sergio-marchionne-ad-fiat-c

Fiat S.p.A. comunica che il Consiglio di Amministrazione di Chrysler Group LLC (“Chrysler Group”), dopo essersi consultato con i possibili underwriters dell’offerta pubblica di Chrysler
Group e con i propri consulenti legali, ha ritenuto non fattibile il lancio ed il completamento di un’offerta pubblica da parte di Chrysler Group prima della fine del 2013. Fiat continua
a sostenere gli sforzi che Chrysler Group sta compiendo al fine di adempiere i propri vincoli contrattuali verso il VEBA e si attende che Chrysler Group continui a lavorare per compiere i passi necessari a consentire il lancio di un’offerta nel primo trimestre del 2014. Non è possibile assicurare se e quando un’offerta verrà lanciata poiché il lancio sarà subordinato alle condizioni di mercato ed alle ulteriori valutazioni del caso. Non è possibile assicurare che verrà effettuata un’offerta, né in quali tempi essa potrà essere effettuata. I titoli che saranno oggetto di tale eventuale offerta non possono essere venduti né possono essere accettate offerte d’acquisto prima del momento in cui il registration statement sia divenuto efficace ai sensi del Securities Act. Tale offerta verrà effettuata esclusivamente mediante la pubblicazione di un prospetto di offerta. Il presente comunicato stampa non costituisce un’offerta di vendita, né sollecitazione all’acquisto di titoli. Tali titoli non saranno venduti in alcuno stato od ordinamento giuridico nel quale tale offerta, sollecitazione o vendita sarebbe contraria alle normative locali.

Comunicato Stampa Ufficiale FIAT SPA

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.