Fiat Industrial:ecco i risultati del secondo trimestre 2011

FIAT INDUSTRIAL HA CHIUSO IL SECONDO TRIMESTRE CON RICAVI PARI A 6,3 MILIARDI DI EURO, IN CRESCITA
DEL 10,6% RISPETTO AL SECONDO TRIMESTRE 2010.
L’UTILE DELLA GESTIONE ORDINARIA HA RAGGIUNTO I 530 MILIONI DI EURO, IN MIGLIORAMENTO DEL 53,2% RISPETTO AL SECONDO TRIMESTRE 2010: VOLUMI PIU’ ELEVATI PER TUTTI I SETTORI HANNO PORTATO IL MARGINE SUI RICAVI DEL GRUPPO ALL’8,4% (6,1% NEL SECONDO TRIMESTRE 2010). L’UTILE NETTO E’ SALITO A 239 MILIONI DI EURO. L’INDEBITAMENTO NETTO INDUSTRIALE E’ SCESO A 1,7 MILIARDI DI EURO E LA LIQUIDITA’ E’ AUMENTATA A 3,9 MILIARDI DI EURO. GLI OBIETTIVI PER L’ANNO SONO STATI RIVISTI AL RIALZO.

SCARICA IL PDF CON TUTTI I DATI

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist. Fondatore e Web Master di www.mitoalfaromeo.com ( 2000), www.dauniacom.it (2002) e www.guidoitaliano.it ( 2011); giornalista pubblicista dal 2019 presso l'ODG della Puglia. Nel settore automotive dal 2006. Ha svolto i seguenti ruoli: Sales Brand Manager Jeep e Alfa Romeo presso un dealer FCA. Zone Manager After Sales con Euromaster Italia SRL, Michelin Italiana SPA, Peugeot Automobili Italia SPA e Goodyear Dunlop Tyres Italia SPA in tutto il Sud Italia. Da gennaio 2023 Dealer Manager per conto di Fit2You Broker ai dealer auto e moto di quattro regioni del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.