Il Giappone celebra il 60° Anniversario di Automobili Lamborghini

Automobili Lamborghini ha celebrato il 23 febbraio presso il circuito di Suzuka, Giappone, il Lamborghini Day 60° Anniversario, in cui si sono date appuntamento oltre 280 Lamborghini d’epoca, attuali e edizioni limitate. L’evento si è aperto con una sfilata lungo il circuito alla quale hanno partecipato 251 Lamborghini che hanno rappresento la storia dell’azienda, dalla Miura alla Countach LPI 800-4. “La più grande sfilata di vetture Lamborghini”, è stata riconosciuta dal Guinness dei primati come la sfilata alla quale ha partecipato il numero di Lamborghini più alto di sempre.

Stephan Winkelmann, Presidente e CEO di Automobili Lamborghini, ha affermato “Questo è l’anno del 60° anniversario della nascita di Lamborghini avvenuta nel 1963. Il fatto che così tante Lamborghini, dai modelli attuali a quelli d’epoca, si siano date appuntamento sul famoso circuito di Suzuka, dimostra che il nostro brand ha toccato gli animi di molte persone qui in Giappone nel corso della sua lunga storia e che è particolarmente apprezzato ancora oggi. Inoltre, anche il riconoscimento del Guinness dei primati in questa annata così speciale è motivo di grande orgoglio.

L’omaggio alla lunga storia dell’Azienda del Lamborghini Day 60° Anniversario ha visto anche un’esposizione di Lamborghini del passato restaurate dal reparto Polo Storico, come la 350 GT, la Islero e la Countach. La zona Ad Personam ha ricreato invece l’area permanente presente nella Lamborghini Lounge di Tokyo, dove i proprietari possono scegliere tra infinite combinazioni di colori, finiture, funzioni extra e vernici speciali per la personalizzazione degli interni e dell’esterno della loro nuova Lamborghini.

L’evento è stato anche un’occasione per esporre due opere d’arte dedicate ai 60 anni dell’Azienda dal titolo “Time Gazer” e “Huracán STO Time Chaser_111100”, nate dalla collaborazione con Automobili Lamborghini e IKEUCHI, l’artista giapponese più innovatore del momento. L’evento ha rappresentato anche un palcoscenico importante per il debutto sul mercato giapponese della Huracán Sterrato, inizialmente presentata a novembre 2022 in occasione dell’Art Basel a Miami Beach.

Davide Sfrecola, Head of Japan di Automobili Lamborghini, ha aggiunto “Ci fa un immenso piacere vedere radunate qui a Suzuka Lamborghini provenienti da tutto il Giappone per celebrare il nostro 60° anniversario. Lamborghini è un brand amato in tutto il mondo, ma siamo estremamente grati dell’affetto che ci dimostrano costantemente gli appassionati e i proprietari giapponesi. Anche nel 2023 Lamborghini Japan continuerà a creare esperienze rivolte agli appassionati e, oltre che vivere le celebrazioni per questo 60° anniversario, non vediamo l’ora di scrivere un altro capitolo della nostra storia insieme.

Nell’ambito delle celebrazioni per il 60° Anniversario Lamborghini, il “Lamborghini GIRO Japan 2023” di quest’anno ha avuto inizio con la sfilata sul circuito di Suzuka per poi dirigersi verso le località turistiche più famose del Giappone, dando ai partecipanti la possibilità di godere contemporaneamente delle bellezze del paese e della sensazione inimitabile di guidare una Lamborghini. Dal 23 al 25 febbraio infatti, 50 Lamborghini hanno attraversato le aree storiche di Kyoto e Nara in un emozionante tour.

Al secondo giorno del tour, i partecipanti hanno continuato alla volta di Kyoto verso il lago Biwa, il lago di acqua dolce più grande del Giappone. Il GIRO ha poi continuato verso il santuario di Heian, costruito nel 1895 in occasione dei 1100 anni dalla fondazione della città di Kyoto e dedicato agli spiriti del primo e dell’ultimo imperatore.

L’ultimo giorno il gruppo ha attraversato i siti storici di Kyoto e Nara alla volta del Nara National Museum, un museo d’arte fondato nel 1889 in cui sono esposte opere dell’arte buddista giapponese. La cena di gala all’International Conference Center di Kyoto che ha accolto le celebrazioni per il 60° Anniversario e l’esposizione della “Lamborghini Huracán STO Time Chaser_111100”, di IKEUCHI ha concluso il GIRO Japan edizione 2023, proseguendo con un saluto ai partecipanti al Prefectural Convention Center di Nara.

Davide Sfrecola, Head of Japan di Automobili Lamborghini, ha commentato “È stato un evento entusiasmante. Abbiamo attraversato le strade storiche del Giappone, rendendo omaggio al contempo alla storia del brand insieme ai proprietari. Il 2023 è l’anno di un anniversario importante che ci consentirà di stabilire un legame tra le radici di Lamborghini e il futuro. Ci impegneremo a creare altre opportunità affinché i proprietari possano vivere il piacere e il divertimento di guidare una Lamborghini scoprendo contemporaneamente le bellezze di questo paese.” 

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.