FIAT nel 2022 è il marchio leader di Stellantis per volumi di vendita e leader indiscusso in Brasile, Italia e Turchia

Stellantis ha appena annunciato i risultati per l’anno 2022. Tra i protagonisti di questa nuova era, il marchio FIAT è riuscito ad affermare la propria leadership globale con risultati significativi.

Olivier Francois, CEO FIAT e CMO Global di Stellantis, afferma: “FIAT ha confermato ancora una volta il suo successo globale, contribuendo in modo sostanziale ai risultati del Gruppo. In termini di volumi, FIAT è il marchio leader di Stellantis con oltre 1,2 milioni di unità immatricolate nel 2022, tra veicoli FIAT, Abarth e Fiat Professional. Siamo leader assoluti di mercato in Brasile, Italia e Turchia, e stiamo accelerando verso un futuro sostenibile con la Nuova 500 elettrica che ha registrato quasi 120mila unità dal suo lancio a fine 2022. E grazie alle sinergie insite nel Gruppo Stellantis, nel 2023 FIAT continuerà a offrire soluzioni socialmente rilevanti, presentando quattro nuovi prodotti”.

In Europa FIAT è sempre stata leader nel mercato delle city car. In particolare, in un contesto di crescente attenzione alle tematiche ambientali, lo scorso anno la Nuova 500 – icona elettrica di FIAT – ha immatricolato oltre 66.000 veicoli su 120.000 unità a livello globale dal suo lancio. Questo incredibile successo la rende l’auto elettrica più venduta nel mercato italiano, seconda in Spagna e terza in Germania. Inoltre, è il terzo BEV più venduto nei 10 principali mercati europei ed è il veicolo elettrico più venduto del Gruppo Stellantis. Nel segmento delle city car, da segnalare anche le performance di Fiat 500 e Fiat Panda, le due icone, rispettivamente prima e seconda del segmento, che insieme hanno raggiunto nell’anno una quota di mercato del 43,8%, riaffermando la leadership europea di FIAT. Il marchio, infine, è stato il numero 1 in Italia con una quota di mercato del 15,1%.

FIAT è di gran lunga il marchio più venduto in Sud America, con una quota di mercato del 13,6% e leader assoluto in Brasile, mercato più importante per il marchio. Nel 2022 ha registrato più di 430.000 unità pari ad una quota del 21,9%, la sua migliore performance annuale, nonché la migliore di qualsiasi marchio nell’ultimo decennio. Risultati straordinari raggiunti grazie ad alcuni modelli che hanno conquistato i brasiliani nei diversi segmenti: 24,7% di quota tra le utilitarie, quasi il 50% tra i pick-up e 37,1% nella categoria dei furgoni. E per il secondo anno consecutivo Fiat Strada è il veicolo più venduto così come Fiat Toro è il pick-up C più acquistato nel Paese. Bene la berlina Cronos, che ha venduto il 49% in più rispetto al 2021, così come il Suv compatto Pulse, che ha superato i 50mila veicoli venduti nell’anno.

Notevole la performance nella Regione MEA, soprattutto nel mercato turco dove Fiat, per il quarto anno consecutivo, è stato il marchio più venduto con il 18,7% di quota di mercato. Protagonista assoluta è stata sicuramente la Fiat Tipo, che si è assicurata i titoli di vettura più venduta nel Paese e di regina del suo segmento, con oltre il 50% di preferenze da parte dei clienti.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.