Lamborghini presenta la nuova Urus Performante in California all’evento The Quail, A Motorsports Gathering

Il 19 agosto 2022 in occasione della manifestazione The Quail, A Motorsports Gathering, in California, Automobili Lamborghini ha presentato la nuovissima Urus Performante, nuovo punto di riferimento per il segmento Super SUV in termini di prestazioni e divertimento alla guida. La Urus Performante è la versione più nuova e tecnologicamente avanzata del modello Super SUV ed è il SUV di serie più veloce ad avere scalato la cima della Pikes Peak (10:32.064) in Colorado, battendo il precedente record stabilito nel 2018 dalla Bentley Bentayga (10:49.902).

La Urus Performante esalta sportività e prestazioni, puntando su un design che ne testimonia le incredibili capacità su strada, in pista e su fondi irregolari. La Performante vanta una potenza di 666 CV, una riduzione di peso di 47 kg e un rapporto peso-potenza di 3,2 – il migliore della categoria. La nuova regina della Pikes Peak accelera da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi (0,3 secondi più veloce della Urus di base), mentre lo spazio di frenata da 100 a 0 km/h migliora di 0,8 m per arrivare a 32,9 m. 

La Urus Performante mette in luce i reali livelli prestazionali del nostro Super SUV, il modello Lamborghini più venduto” spiega Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini. “La Urus ha contribuito in modo determinante a farci raggiungere quest’anno il miglior risultato semestrale in termini di vendite della storia dell’azienda e The Quail è il palcoscenico ideale per i nostri clienti che, per la prima volta, potranno vedere di persona questo nuovo capolavoro insieme agli esemplari della straordinaria gamma Huracán“.

Al The Quail, oltre alla Urus Performante, Lamborghini ha esposto una serie di modelli, tra cui la Huracán EVO RWD Spyder, la Huracán STO ispirata al mondo delle corse e la nuova Huracán Tecnica, concepita per offrire la migliore esperienza sia su strada che su pista.

Sempre con lo sguardo rivolto al futuro e in attesa delle celebrazioni globali che si terranno nel 2023, Lamborghini ha inoltre svelato il logo del 60° anniversario dell’Azienda. Il raduno principale si terrà il prossimo anno a maggio a Sant’Agata Bolognese, la città natale di Lamborghini, per commemorare “il futuro iniziato nel 1963”. Il design del logo riprende l’immagine dei tori da combattimento che, da sempre, rappresenta il “carattere” delle vetture Lamborghini e incarna il DNA del marchio.

In omaggio al primo Super SUV della storia di Lamborghini, antesignano dei veicoli fuoristrada, è stata esposta anche una selezione di LM 002 appartenenti a collezionisti americani. Come la LM 002, presentata per la prima volta quarant’anni anni fa al Salone dell’Auto di Ginevra, la Urus ha creato una nuova classe di Super SUV di livello superiore, ridefinendo l’offerta Lamborghini e l’orizzonte del marchio.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Car Enthusiast & Automotive Journalist. On board nel settore automotive dal 2006 e Zone Manager dal 2012 Area Sales e After Sales.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.