Nuova berlina Fiat di segmento C debutterà in Cina ad aprile 2012

Il 26 settembre, 14:31 l’ANSA ha battuto la notizia secondo cui la Fiat in joint venture con la cinese Guangzhou Automobile lancerà al Salone di Pechino ad aprile 2012 una nuova berlina di segmento C marchiata Fiat. Come anticipato recentemente da Zheng Xiancong, direttore generale della Guangzhou, questo nuovo modello farà parte della famiglia di nuove ‘medie’ del Gruppo Fiat, declinate in Europa e America con i marchi Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Dodge. Basata su una variante della piattaforma modulare C-Evo (la stessa della Giulietta) la nuova Fiat per il mercato cinese – secondo quanto riportato da carnewschina.com – proporrà i vantaggi di uno schema di sospensioni molto moderno ed efficace rispetto alla concorrenza locale, con McPherson all’avantreno e Multilink al retrotreno, unito ad una motorizzazione altrettanto innovativa (il Multiair benzina 1.4T da 150 Cv con 230 Nm di coppia) che sarà accoppiata alla trasmissione automatica a doppia frizione DDCT tipo C635. Disegnata a Torino la nuova Guangzhou Fiat avrà dimensioni tali da soddisfare le esigenze della clientela locale (il 40% del mercato è rappresentato da berline medie) con una lunghezza di 4650 mm e un passo di 2703 mm, cioè più lungo di 70 mm rispetto a quello della Giulietta.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist. Fondatore e Web Master di www.mitoalfaromeo.com ( 2000), www.dauniacom.it (2002) e www.guidoitaliano.it ( 2011); giornalista pubblicista dal 2019 presso l'ODG della Puglia. Nel settore automotive dal 2006. Ha svolto i seguenti ruoli: Sales Brand Manager Jeep e Alfa Romeo presso un dealer FCA. Zone Manager After Sales con Euromaster Italia SRL, Michelin Italiana SPA, Peugeot Automobili Italia SPA e Goodyear Dunlop Tyres Italia SPA in tutto il Sud Italia. Da gennaio 2023 Dealer Manager per conto di Fit2You Broker ai dealer auto e moto di quattro regioni del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.