Stellantis: si ferma la produzione allo stabilimento ex FCA di Melfi dal 2 al 12 aprile 2021 dove si producono Fiat 500X, Jeep Renegade e Jeep Compass. Settemila lavoratori in cassa integrazione

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Reuters, Stellantis ha fermato la produzione nello stabilimento lucano dove vengono attualmente prodotte la Fiat 500X, e le Jeep Compass e Renegade. Settemila lavoratori in cassa integrazione. Negli ultimi mesi la produzione nel primo stabilimento italiano per unità prodotte dell’ex FCA è stata bassa in primis per la scarsità di chip ( provenienti da Taiwan) ma anche per la bassa domanda. Secondo il sindacato FIM CISL Stellantis starebbe considerando di chiudere definitivamente una delle sue due linee di produzione così da affrontare il problema della sovrapproduzione.  Previsto incontro con il top management team di Stellantis e con i rappresentanti di governo e Regione il prossimo 15 aprile. Nelle scorse settimane il CEO di Stellantis, Carlos Tavares, aveva detto ai sindacati che i costi di produzione in Italia sono più alti rispetto al costo medio di quanto avviene nelle fabbriche Psa di Francia e Spagna. Costi più alti, avrebbe specificato, non derivati dai salari, che invece non sono più alti di quelli dei lavoratori francesi e spagnoli.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.