Assegnato allo stabilimento Fiat di Pomigliano d‘Arco il prestigioso Automotive Lean Production Award 2012

E’ stato assegnato allo stabilimento Fiat di Pomigliano D’Arco il prestigioso riconoscimento internazionale “Automotive Lean Production 2012” nella categoria OEM, dopo un processo di analisi e valutazione da parte di una commissione di esperti selezionati dal magazine tedesco “Automobil Produktion” e dalla società di consulenza Agamus Consult. Dal 2006, oltre 700 impianti di produzione in oltre 15 paesi tra cui Germania, Francia, Spagna, Benelux e Italia hanno partecipato alla selezione per ottenere l’ambito trofeo, uno dei più importanti a livello europeo.
Ogni anno, dopo una prima analisi dei questionari provenienti dagli stabilimenti di vari paesi, si opera una selezione dei candidati nelle diverse categorie, 5 in totale. Il processo di selezione prevede inoltre verifiche in stabilimento, incontri specifici e colloqui, con cui vengono approfonditi e convalidati i dati raccolti attraverso i questionari. In particolare è analizzato il sistema di produzione e la sua applicazione nello stabilimento, verificando che i principi della Lean Production, soprattutto nell’ambito della qualità, della manutenzione, della logistica e dello sviluppo delle persone, siano effettivamente applicati con coerenza e costanza in modo da creare un ambiente di lavoro che supporti in modo strutturato ed efficace il processo di miglioramento continuo e l’eliminazione sistematica degli sprechi. Alla fine di questo rigoroso processo di valutazione una giuria specializzata di Agamus Consult seleziona i vincitori. “E’ un riconoscimento importante – commenta Stefan Ketter, Chief Manufacturing Officer di Fiat S.p.A. – che rende merito a tutte le donne e gli uomini che lavorano a Pomigliano e che in questi ultimi anni hanno contribuito a rifondare la fabbrica facendole fare un salto epocale, indispensabile per sostenere la missione produttiva dello stabilimento. Attraverso il World Class Manufacturing, il sistema di produzione in uso negli stabilimenti di Fiat e Chrysler sono stati adottati a Pomigliano i più avanzati e moderni standard di produzione che, oggi, sono diventati un modello per gli altri impianti del Gruppo. Siamo orgogliosi – aggiunge – che i risultati raggiunti siano riconosciuti da esperti di caratura internazionale”.

La cerimonia di premiazione si terrà a Lipsia in Germania il 7 Novembre p.v. in occasione del 7° congresso organizzato da “Automobil Produktion” e Agamus Consult.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist. Fondatore e Web Master di www.mitoalfaromeo.com ( 2000), www.dauniacom.it (2002) e www.guidoitaliano.it ( 2011); giornalista pubblicista dal 2019 presso l'ODG della Puglia. Laureato in Scienze Geografiche ed in Scienze dell'Economia. Nel settore automotive dal 2006 ha lavorato in area sales presso concessionarie ufficiali Toyota, Jaguar, FCA e con il Gruppo Generali. Sales Brand Manager Jeep e Alfa Romeo. Zone Manager After Sales con Euromaster Italia SRL, Michelin Italiana SPA, Peugeot Automobili Italia SPA e Goodyear Dunlop Tyres Italia SPA attuando sviluppo rete, risanamento strategico, analisi della concorrenza, riorganizzazione aziendale, ottimizzazione dei processi assistenziali e formazione a personale tecnico e commerciale in tutto il Sud Italia. Da gennaio 2023 è Dealer Manager per le regioni Puglia, Molise, Basilicata e Abruzzo per conto di Fit2You Broker : sviluppo rete, consulenza assicurativa e coaching ai dealer automotive di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.