Massimo Risi,responsabile del WCM di Chrysler LLC spiega i primi risultati ottenuti

Segnaliamo il filmato realizzato dalla Chrysler Electronic Communications dove il Responsabile del World Class Manufacturing di Chrylser LLC ,Massimo Risi, spiega i primi risultati ottenuti con questa metodologia.
L’utilizzo negli stabilimenti produttivi del programma World Class Manufacturing nel Gruppo Chrysler è stato attuato dalla nuova gestione targata Marchionne; modello già sperimentato ed attuato nelle fabbriche del Gruppo FIAT mira ad ottimizzare l’organizzazione della fabbrica nel suo complesso. Tutte le attività sono orientate alla realizzazione di progetti i cui obiettivi sono: zero incidenti, zero sprechi, zero guasti e zero magazzino, che si traducono in creazione di valore per l’azienda e soddisfazione per il cliente (alla fine di dicembre 2009 erano 114 gli stabilimenti del Gruppo FIAT coinvolti nel programma WCM di cui 17 avevano raggiunto il livello bronzo e sei quello argento).

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.