Fiat e la russa Sollers interrompono le trattative

Dopo la firma della Lettera d’intenti nel febbraio del 2010 per la creazione di una joint venture in Russia per la produzione di autovetture e SUV, Fiat S.p.A. e Sollers hanno deciso di seguire strategie indipendenti per sviluppare ulteriormente le rispettive presenze in Russia.
Di conseguenza, le parti hanno concordato di terminare le trattative in corso che miravano ad ampliare la portata delle attività.
Sia Fiat S.p.A. sia Sollers confermano il loro forte impegno verso la Russia dove intendono continuare ad espandere le rispettive attività.

null

Comunicato Stampa ufficiale Fiat SPA

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.