Stellantis ha sospeso l’attività produttiva nello stabilimento russo di Kaluga

AMSTERDAM – In seguito al quotidiano rafforzamento delle molteplici sanzioni e alle difficoltà logistiche riscontrate, Stellantis ha sospeso la propria attività produttiva a Kaluga al fine di garantire il pieno rispetto di tutte le molteplici sanzioni e di tutelare i propri dipendenti. Stellantis condanna la violenza e sostiene qualsiasi azione che possa riportare la pace. Nello stabilimento russo venivano realizzati i veicoli commerciali leggeri Opel Vivaro, Peugeot Expert, Citroen Jumpy, Citroen C4, Peugeot 408 e i minibus passeggeri Citroen SpaceTourer e Peugeot Traveller. Lo stabilimento ex PSA era in cogestione con il Gruppo Mitsubishi ed aveva una capacità produttiva annua di 125 mila vetture. La produzione di questi veicoli sarà soddisfatta dagli stabilimenti francesi e inglesi.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.