AutoBlu del Governo Italiano in vendita su Ebay, spiccano Alfa 159, 166,156 oltre a Lancia Thesis, k e Maserati V8

null

A partire dal 26 marzo e fino al 16 aprile 2014, 151 “auto blu”, tra quelle che le Amministrazioni reputano non più essenziali al perseguimento dei fini istituzionali e che anzi implicano costi di custodia e di gestione anche considerevoli per le Amministrazioni stesse, verranno vendute attraverso la piattaforma eBay. La prima tranche di 25 automobili messe all’asta sono di proprietà del ministero dell’Interno.Nell’ambito delle azioni finalizzate al contenimento dei costi della pubblica amministrazione, presentate dal Presidente del Consiglio dei Ministri il 12 marzo scorso, la vendita delle “auto blu” è particolarmente significativa per il cambiamento che evoca nel rapporto tra amministrazione e cittadini.

thesis-monti

La scelta di utilizzare i nuovi strumenti digitali, come le piattaforme elettroniche di vendita on line, garantisce trasparenza e pubblicità delle procedure e la possibilità di raggiungere una platea di utenti molto più ampia rispetto a quella che si potrebbe raggiungere con l’utilizzo delle procedure tradizionali, nonché di contribuire al processo di dematerializzazione e digitalizzazione della pubblica amministrazione, altro obiettivo qualificante dell’azione di Governo.

null

Tra le vetture italiane da vendere ci sono anche 31 Lancia Thesis, 18 Alfa 166, 7 Alfa 156, 1 Fiat Croma, 1 Lancia K, 5 Lancia Lybra, 14 Alfa 159, 1 Maserati V8 e 8 Maserati M139MS. Erano utilizzate dal Ministero dell’Interno, dal Ministero della Difesa e dal Ministero della Giustizia.

Vai su Ebay >>>>

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Car Enthusiast & Automotive Journalist

Un pensiero su “AutoBlu del Governo Italiano in vendita su Ebay, spiccano Alfa 159, 166,156 oltre a Lancia Thesis, k e Maserati V8

  • 14 Settembre 2014 in 20:01
    Permalink

    Ridurre il passaggio dall’uso di weed sostanze pericolose,
    separando il mercato pot da quello delle droghe pesanti.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.