Mercato auto USA a luglio 2012: male GM e Ford, Chrysler e le asiatiche sorridono con la crescita a due cifre

Il mercato automobilistico statunitense a luglio 2012 ha registrato la vendita effettiva di 1.153.682 unità rispetto alle 1.059.601 vetture di luglio 2011 totalizzando un incremento dell’ 8,9% per cento. Nello specifico sono state vendute 583.667 vetture (+ 14,9 %) e 570.015 Truck (+ 3,3 %). A luglio le vendite del Gruppo Chrysler (controllato da Fiat) ha registrato un + 12,6 %, rispetto al -6,4 della GM e al -3,8 % della Ford Motor Company. I costruttori statunitensi hanno registrato questi numeri : GM con 201.237 unità (-6,4%), Ford con 173.482 (-3,8 %) e Chrysler Group con 126.089 (+ 12,6 %).

Segue Toyota Motor con 164.898 unità (+ 26,1 %), Honda con 116.944 unità (+ 45,3 %), Nissan con 98.341 unità ( + 16,2 %), Volkswagen con 48.941 (+ 27,5 %), Mitsubishi con 4.194 unità (- 47,4 %), Mazda con 19.318 unità (- 7 %), Hyundai con 62.021 unità (+ 4,1 %), BMW con 27.178 unità (+ 3,9 %), Daimler con 22.299 unità (+ 5,9 %), Volvo Cars North America con 5.717 unità (+ 2,2 %), Saab con 6 unità (- 98,4 %), Subaru con 25.183 unità (+ 15,9%), Kia con 48.074 unità (+ 5,6 %), Suzuki con 2.266 unità ( -7,4 %), Jaguar e Land Rover con 4.331 unità (+ 14,1 %), Porsche con 2.803 unità (+ 1,3 %), Ferrari con 152 unità (+56,7%), Maserati con 208 unità (+ 4,5 %) e chiude Maybach con 4 unità (+ 300 %).

Nella classifica USA dei primi venti modelli più venduti questo mese troviamo: Ford F – Series PU Toyota Camry, Chevrolet Silverado PU, Honda Accord, Nissan Altima , Honda Civic , Dodge Ram PU, Toyota Corolla / Matrix, Ford Fusion, Ford Escape, Hyundai Sonata, Honda CR-V, Chevrolet Equinox, Hyundai Elantra, Toyota Prius, Ford Focus, Toyota RAV4, Chevrolet Cruze, Volkswagen Jetta e chiude la Kia Optima.

Non poteva mancare infine il focus mensile di comparazione sulla Fiat 500 e sulle sue rivali. Con le sue 3.710 unità la piccola torinese assemblata a Toluca (Messico) ha fatto segnare un incremento del 22,1 per cento rispetto allo stesso mese del 2011 quando la Fiat 500 è ufficialmente sbarcata negli Stati Uniti seguita dalla Fiat 500 cabrio lanciata nel successivo mese di aprile ed a breve debutterà anche la Fiat 500 Large (versione 5 posti) che andrà ad ampliare la gamma della city car chic torinese. La concorrente Smart ha venduto 780 unità (+ 138,5 %). La storica rivale anglo-tedesca MINI con una gamma molto più ampia di versioni ha venduto invece ben 5.855 unità ( + 24,3 %).

Articolo di Michele Antonucci pubblicato sul sito dell’Agenzia di Stampa Zeroventiquattro.it

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist. Fondatore e Web Master di www.mitoalfaromeo.com ( 2000), www.dauniacom.it (2002) e www.guidoitaliano.it ( 2011); giornalista pubblicista dal 2019 presso l'ODG della Puglia. Nel settore automotive dal 2006. Ha svolto i seguenti ruoli: Sales Brand Manager Jeep e Alfa Romeo presso un dealer FCA. Zone Manager After Sales con Euromaster Italia SRL, Michelin Italiana SPA, Peugeot Automobili Italia SPA e Goodyear Dunlop Tyres Italia SPA in tutto il Sud Italia. Da gennaio 2023 Dealer Manager per conto di Fit2You Broker ai dealer auto e moto di quattro regioni del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.