DR Motor su Termini Imerese: spunta un quinto socio

Termini Imerese, spunta un quinto socio per Dr – Live Sicilia

Dr Motor: Di Pietro jr interroga Michele Iorio – I Fatti del Nuovo Molise

Ecco la situazionr della DR MOTOR: troppi debiti (67 milioni di cui 30 verso le banche in scadenza a 12 mesi), poco fatturato (16,4 milioni) a fronte dei costi (26,5 milioni), con una perdita a settembre 2011 di 11,4 milioni. Ma Unicredit, Intesa Sanpaolo e Mps sono stati molto chiari: in questo modo il piano per Termini non è finanziabile. Il primo passo da fare, secondo gli istituti di credito, è quello di una ricapitalizzazione della capogruppo per circa 20 milioni di euro. Solo dopo, la controllata Dr Industrial – il veicolo destinato a prendere Termini Imerese – potrà avere il via libera al piano per lo stabilimento siciliano, che originariamente prevedeva 15 milioni di capitale da parte di Di Risio, a fronte dei quali ottenere 82 milioni di agevolazioni pubbliche e l’accesso a 95 milioni di garanzie bancarie regionali.

Commenti

commenti

Michele Antonucci

Classe 1984. Car Enthusiast & Automotive Journalist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.