Stop alle gomme invernali, c’è tempo fino al 15 maggio 2019 per sostituirle con altre coperture estive

Il 15 maggio 2019 scade il periodo di tolleranza previsto dalla legge italiana per cambiare le coperture invernali e sostituirle con altre estive.  Per essere precisi, dal 15 aprile gli automobilisti hanno un mese di tempo per cambiare il set di pneumatici invernali (obbligatori dal 15 novembre al 15 aprile). In caso di incidente stradale, nel caso non ci sia stato il cambio degli pneumatici invernali, c’è il rischio che l’assicurazione non paghi i danni.

Se montate gomme invernali la legge italiana prevede l’obbligo di installazione di pneumatici adeguati alla stagione estiva.  L’obbligo deve essere rispettato, altrimenti si incorre in sanzioni amministrative che partono da un minimo di 422 euro e arrivano a un massimo di 1682 euro e ritiro del libretto di circolazione.

CHI E’ ESENTE DALL’OBBLIGO DI CAMBIO GOMME

Ci sono due eccezioni importanti. Primo, l’obbligo non vale per chi monta un set di gomme quattro stagioni ovvero che vanno bene tutto l’anno. Secondo, se le vostre gomme hanno un indice di velocità uguale o superiore a quello indicato sul libretto di circolazione , allora potete utilizzarle tutto l’anno.  Basta verificare se sul fianco della gomma ci sia la dicitura M+S (Mud+Snow) e, inoltre, va controllato che il codice della velocità indicata sia inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.