Qualifiche del Gran Premio d’Italia 2018, Ferrari da urlo alle prime due posizioni. Bruttissimo incidente per l’Alfa Romeo Sauber a 300 km/h ma Ericsson è illeso

Ferrari davanti a Mercedes in seconde prove libere al Gran Premio d’Italia a Monza. Bruttissimo incidente per il pilota della Alfa Romeo Sauber Marcus Ericsson durante le seconde prove libere del Gp d’Italia, a Monza. La monoposto si è ribaltata più volte, ma il botto, anche se violentissimo, è stato senza conseguenze per Ericsson che è sceso con le proprie gambe dai rottami di carbonio. Il pilota, comunque, è stato portato precauzionalmente al centro medico come prevede il regolamento nel caso di impatti di questa portata.

 

 

 

 

 

 

MITOALFAROMEO.COM

 

 

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.