Mercato auto Italia a novembre 2016 segna + 8,2%, FCA cresce del + 10,78%, Jeep vola a +27,5% e Alfa Romeo segna + 35,65% grazie alla Giulia

Anche in novembre le immatricolazioni di FCA in Italia superano quelle del mercato: +10,4 per cento nel mese (rispetto a +8,2 per cento del mercato) e +18,7 per cento nel progressivo annuo, in confronto al +16,5 per cento del complessivo. Oltre 41.300 le registrazioni di FCA in novembre, per una quota del 28,3 per cento, +0,6 punti percentuali rispetto a un anno fa. Ottimo il risultato di Alfa Romeo, grazie soprattutto alle vendite della Giulia: le vendite del marchio sono cresciute del 35,65 per cento. In aumento anche le vendite di tutti gli altri brand: Jeep +27,5 per cento, Fiat +7,8 per cento e Lancia +2,3 per cento.

cassino_italy_giulia_0

Anche in novembre il risultato ottenuto da Fiat Chrysler Automobiles in Italia è migliore rispetto a quello del mercato. Infatti, le immatricolazioni di FCA nel mese sono state oltre 41.300, il 10,4 per cento in più rispetto a novembre 2015, in un mercato che – con quasi 146 mila registrazioni – è cresciuto dell’8,2 per cento nel confronto con lo stesso mese di un anno fa. In aumento la quota di FCA, cresciuta di 0,6 punti percentuali, al 28,3 per cento.
Nei primi undici mesi dell’anno, Fiat Chrysler Automobiles ha registrato 491.200 vetture, il 18,7 per cento in più nel confronto con lo stesso periodo dell’anno scorso: anche in questo caso la crescita è migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato che, con 1 milione 700 mila registrazioni, è cresciuto del 16,5 per cento. La quota di FCA è stata del 28,9 per cento, 0,5 punti percentuali in più nel confronto con il 2015. Ancora una volta la classifica delle vetture più vendute nel nostro Paese è dominata da FCA, con ben 6 modelli nella top ten: Panda, Ypsilon, Tipo, 500X, Punto e Renegade.

 

Jeep Melfi Plant - www.guidoitaliano.it -
Jeep Melfi Plant – www.guidoitaliano.it –

 

In novembre le immatricolazioni del marchio Fiat sono state oltre 30.100, il 7,8 per cento in più nel confronto con l’anno scorso. La quota è stata del 20,7 per cento.
Nel progressivo annuo il marchio ha registrato 359 mila vetture, il 17,4 per cento in più nel confronto con i primi undici mesi del 2015 per una quota del 21,1 per cento in crescita di 0,2 punti percentuali. Anche in novembre, come del resto in tutto il 2016, i modelli Fiat hanno ottenuto ottimi risultati. Nel segmento A, Panda (con 13 mila immatricolazioni nel mese) e 500 si sono confermate le più vendute, così come 500X (quinta nella top ten) e 500L hanno dominato i loro segmenti. Tipo è ormai stabilmente nelle posizioni di vertice, sia della top ten sia del segmento C. Qubo e Doblò sono state ancora una volta le più vendute tra i multifunzionali.
Lancia ha registrato in novembre quasi 4.400 auto (il 2,3 per cento in più rispetto a un anno fa) per una quota del 3 per cento. Nei primi undici mesi dell’anno il brand ha immatricolato quasi 61.400 vetture (+17,65 per cento) e la quota è stata del 3,6 per cento.

 

È proseguito il grande successo di vendite della Ypsilon che ancora una volta si è confermata molto apprezzata dai clienti italiani: è la seconda vettura più venduta del mese, prima del segmento B.
Ottimo novembre per Alfa Romeo che ha immatricolato 3.300 vetture, il 35,65 per cento in più nel confronto con lo stesso mese del 2015, per una quota al 2,3 per cento in aumento di 0,5 punti percentuali rispetto all’1,8 per cento di un anno fa.
Nei primi undici mesi del 2016 il marchio ha registrato 33.400 vetture (il 17,6 per cento in più rispetto al 2015) la quota è stata del 2 per cento.
La significativa crescita delle registrazioni in novembre è dovuta soprattutto alle vendite della Giulia, in aumento costante e con un trend fortemente positivo.

 

alfa-giulia-2016-red

 
È proseguita anche in novembre la forte crescita di Jeep, le cui vendite nel mese sono cresciute del 27,5 per cento rispetto a un anno fa: complessivamente sono state oltre 3.500 le vetture registrate dal marchio. La quota, al 2,4 per cento, è cresciuta di 0,4 punti percentuali.
Nel progressivo annuo le registrazioni del marchio sono state oltre 37.400, il 36,2 per cento in più rispetto a primi undici mesi del 2015. La quota è salita al 2,2 per cento rispetto all’1,9 per cento del 2015.
È naturalmente il grande successo di vendite della Renegade che traina i successi della Jeep: il modello di punta del marchio è tra le dieci vetture più vendute del mese e ormai stabilmente – insieme con la 500X – la vettura più richiesta del suo segmento.

Commenti

commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*