L’AlfaRomeo Alfetta su base Maserati Ghibli debutterà nel 2015

AlfaRomeo Alfetta 2015

Il Piano di Rilancio per la marca Alfa Romeo prosegue  dopo aver lanciato la Nuova Alfa Romeo 4C.  Il magazine tedesco Auto Zeitung inizia a prospettare l’arrivo dell’Alfetta su base Maserati Ghibli nel 2015 e annuncia questo lancio come una minaccia reale per la triade premium tedesca Audo-Bmw-Mercedes e per la inglese Jaguar.

Auto Zeitung rincara l’effetto minaccia: “Alfa Romeo, è una marca cult italiana che regala più emozioni con la sola maniglia della portiera rispetto a quanto fanno altre Case con la loro intera gamma”. Un complimento non da poco, ma servirà anche il resto, oltre alla maniglia.

Dopo la 4C Coupè ci sarà il Nuovo Duetto il collaborazione con Mazda con una variante 2+2 che si richiamerà GTV come da storica tradizione. Il macro obiettivo è di arrivare a 300mila unità per il brand Alfa Romeo entro il 2016: il lancio dei nuovi modelli e la vendita in primis nei Paesi Emergenti ed in Cina e Nord America saranno viatli per arrivare a questo ambizioso target. L’Alfa Romeo continua a far parlare di sè anche con modelli che ancora non debuttano; questa è la prova evidente che se ci sono prodotti che richiamano la vera identità di un brand storico come il Biscione i risultati commerciali arrivano e superano le aspettative.

Il 2012 che non è stato un anno facile è stato chiuso con 100mila unità derivanti dai modelli MiTo e Giulietta; ma con una gamma completa che sarà lanciata da qui al 2016 i numeri dovrebbero arrivare. L’AD Marchionne con la sua brutale chiarezza che da nove anni lo contraddistingue ha dichiarato Il rilancio di Alfa Romeo ci sarà sicuramente. Il problema è se lo faremo qui in Italia o altrove. Fiat-Chrysler ha la possibilità di fare tante cose, ma non per forza qui, se non ci permettono di farlo. Se non vogliono che non si faccia qui o non ci danno certezze necessarie, ce lo dicano“.  “Il vero potenziale è mettere assieme le forze del gruppo con Maserati e Alfa Romeo e trovare quelle fette di mercato che per pigrizia o per incapacità non siamo stati in grado di attaccare e abbiamo lasciato ai nostri amici tedeschi“.  “Vorrei disturbare quel mercato idilliaco che i tedeschi si sono creati“.

M.A.

Commenti

commenti

3 pensieri riguardo “L’AlfaRomeo Alfetta su base Maserati Ghibli debutterà nel 2015

  • 12 ottobre 2013 in 19:17
    Permalink

    Una alto di gamma Alfa Romeo su base Ghibli è un’idea geniale, se davvero si decidono a svilupparla! Magari caratterizzandola più verso una berlina-coupe 4 porte, per differenziarla dalla produzione tedesca e dalla stessa stupenda Ghibli! L’Alfa Romeo la meriterebbe! Ma non so se l’attuale dirigenza sia in grado di metterla in produzione! Mi auguro di si!! Da appassionato di belle auto e da “tifoso” dell’Alfa, avendo posseduto in passato una A.R. 166, l’attendo con partecipazione!

    Risposta
  • 19 dicembre 2014 in 01:54
    Permalink

    Marchionne fate il lavoro con molto attenzione.
    alfaromeo non si po pui permettere di sbagliare ancora.
    QUALITA MOTORI Pottenti……..
    Le tedesci giudicano Sempre Le macchine italiani negativi….!!! Mi auguro il meglio dell marchio alfaromeo! Saluti

    Risposta
  • 11 luglio 2017 in 17:29
    Permalink

    E intanto sono trascorsi altri 4 anni e…. all’orizzonte ancora nulla! Ci tocca attendere ancora per parecchio, credo, per vedere una ammiraglia Alfa Romeo, semmai decideranno da farla. Almeno hanno commercializzato la GIULIA e il Suv STELVIO, entrambi i prodotti sono di alto livello! Consoliamoci un pò con questo……….

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*