La Panda Made in Polonia va in pensione

La notizia apparsa oggi su numerose testate sembra che la fonte sia sindacale: la produzione della vecchia FIAT Panda presso lo stabilimento di Tychy in Polonia, cesserà nel 2012 lasciano spazio solo alla nuova Panda fatta a Pomigliano.

Il Corriere ha scritto “accade sempre più spesso: i clienti entrano nelle concessionarie puntando al nuovo modello ma poi, visti i listini, scelgono il vecchio”. Questo è sintomatico, rispecchia a pieno il momento di grave crisi economica ed evidenzia ancora una volta che la scelta di FIAT di non avere un marchio entry level come ha fatto Renault con Dacia e VW con Seat e soprattutto Skoda è discutibile.  In tanti ad un usato preferiscono un’auto nuova ma che costi poco e la Panda così come la vecchia Punto made in Serbia sarebbero un’ottima soluzione, ma FIAT ha deciso di non creare o rispolverare marchi low cost, ma di puntare su pochi e validi modelli. Cosa ne pensate? ai voi i commenti

Commenti

commenti

Un pensiero riguardo “La Panda Made in Polonia va in pensione

  • 29 Ottobre 2012 in 12:42
    Permalink

    E’ un peccato, la Panda Polacca poteva essere prodotta ancora per qualche anno, magari usando il marchio Innocenti!

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.